Antonio Oleari è nato nel 1985 e vive in Brianza. Ha studiato Letteratura a Milano ed è stato conduttore radiofonico e giornalista musicale per alcune testate (tra cui Jam e Il Mucchio). Per anni si è occupato della scena musicale internazionale: ha pubblicato saggi, biografie e romanzi di matrice rock. Nel 2010 ha vinto il premio "Quaderni Rock" del MEI e per diverse edizioni è stato membro della giuria del Premio Tenco. 

Fotografo, viaggiatore e storyteller, ha pubblicato storie e reportage per Graffiti, L'Indro, TAR Magazine, Africa, Altreconomia, Messaggero di Sant'Antonio, Corriere della Sera, Dove. E' uno dei redattori di Witness Journal, il primo mensile di fotogiornalismo online in Italia.

E' professore di lettere in una scuola superiore.
Antonio Oleari is a writer and photographer based in Milan. He studied literature and he was a radio speaker and music journalist. For years he has been involved in the international music scene: he has published essays, biographies and rock novels.

Traveler and storyteller, he has published stories and reportages for Graffiti, L'Indro, TAR Magazine, Messaggero di Sant'Antonio, Africa, Altreconomia, Corriere della Sera, Dove. He is editor of Witness Journal, the first online magazine of photojournalism in Italy.

He is literature professor in a high school.